bollino ceralaccato

Dream Wellness & Therapy - 2: Lavoro da Sogno (altrui...?).

[Versione 10 Novembre 2013, con tappa finale “E allora… cosa fare – in pratica?!”] Come e perché il Lavoro possa diventare addirittura una "NeoSchiavitù" anche laddove potrebbe invece essere persino in suo opposto: Gioco - come auspicano i guru della "Creative Society"...? Il Lavoro "soffre", e così le Aziende - ma... di cosa? Una povertà di Spirito Sognante, una povertà di appagamenti, contrapposta a una ricchezza di pagamenti per alcuni che abdicano al privilegio di Sognare... Sogni propri! Come migliorare la Formula della Felicità del Lavoro, dei Lavoratori, delle Aziende, dell'Economia...?

Spiritualità BioFisica

[per una CONSULENZA ONLINE da parte dell'autore (alcuni slot sono GRATUITI), richiedila a questo LINK]

[Versione 10 Novembre 2013, con tappa finale “E allora… cosa fare – in pratica?!”]


Come e perché il Lavoro possa diventare addirittura una "NeoSchiavitù" anche laddove potrebbe invece essere persino in suo opposto:  Gioco - come auspicano i guru della "Creative Society"...?

Il Lavoro "soffre", e così le Aziende  - ma... di cosa?   Una povertà di Spirito Sognante, una povertà di appagamenti, contrapposta a una ricchezza di pagamenti per alcuni che abdicano al privilegio di Sognare... Sogni propri!
Come migliorare la  Formula della Felicità del Lavoro, dei Lavoratori, delle Aziende, dell'Economia...?

Quanto i Lavoratori sono stati privati della possibilità della Felicità poiché privati di appagamenti da Sogni propri a favore di pagamenti per Sogni altrui?

Quale Speranza lavorativa si contrappone alla Truffa lavorativa subita da tanti Lavoratori seri, impegnati ed entusiasti… come lo sono i fanciulli nei Giochi?!

Continua il viaggio intrapreso nella serie “Sogno d’Io” verso la "Spiritualità Scientifica": un Cammino di Conoscenza verso una necessaria Unità e verso le risultanti Pratiche Esistenziali per una Felicità sostenibile -rinnovabile autonomamente anche nelle Crisi, nelle Sofferenze, nell’Infelicità- con una Formula della Felicità.

Un Cammino di Conoscenza sul quale la Scienza può - e DEVE ! - dire molto su:

-          Come diventare liberi da sindromi di Neo-Schiavitù;

-          Come diventare liberi da abusi di potere altrui espressi nel mobbing, in induzione di disturbi psico-somatici, in depressioni;

-          Come diventare liberi di «ritrovare quella maturità che da fanciulli si metteva nei Giochi» anche nel Lavoro;

-          Come diventare liberi di vivere una Felicità sostenibile senza comprometterla con Felicità momentanee, fugaci, effimere..  poiché la vera Felicità sostenibile è un “ottovolante” che ci risolleva dalle cadute, dagli errori, dalle malattie con la Forza di Spirito che ci mantiene in cammino verso nostri Orizzonti di Sogno!

Ora... seleziona la prima immagine della Gallery (riquadri blu in fondo a questa pagina) e inizia a scorrere le "immagini di questo viaggio"  (per segnalazioni di errori: info@complexlab.it evidenziando la versione del browser che usi).

Per un sereno sottofondo musicale (Canone in Re di Pachelbel) - clicca qui.

Buon viaggio!

Nicola Antonucci

Per informazioni e chiarimenti su questo documento: nicola.antonucci@libero.it

Per partecipare al Progetto della Comunità di ComplexLab "Spiritualità Scientifica" clicca su "Segui questo Progetto" nella parte destra della pagina.

archiviato sotto: ,
Barbara
Barbara :
31/01/2013 01:00

Può davvero l'azienda diventare un luogo dove i leader favoriscono questo connubio tra lavoro e gioco, appagamento e non solo pagamento, condivisione e piacere di lavorare? Non ci credo più. De Masi usa una espessione ugualmente molto suggestiva quando afferma che l'impresa deve diventare un giardino di sogni e trasformare i sogni in realtà. Oggi però siamo prigionieri di un gioco perverso ( e quindi per nulla appagante ed arricchente )in cui i traguardi che ci diamo non solo non sono i nostri, ma non sono neanche traguardi. Non c'è bellezza, non c'è gioia, ma timore, incertezza, assenza di solidarietà e sopraffazione. Per fortuna non c'è solo l'azienda. Il giardino è fuori. Implodano le aziende e dalle loro ceneri , forse, potrà nascere un nuovo Adriano Olivetti.

Redazione Complexlab
Redazione Complexlab :
31/01/2013 14:03

Grazie Barbara per la provocazione che solleva forti perplessità sul ruolo effettivo che i Sogni possano avere nella Vita (lavorativa e non).
Condivido molto bene con te che "si è prigionieri di un gioco perverso" mentre non condivido che "il giardino è (soltanto) fuori" - il vero giardino è laddove (anche soltanto) cerchiamo di applicare un Sogno NOSTRO a una Attività, anche solo a una delle tante.
E' già un'inversione dell'entropia che tutto dis-aggrega e dis-connette...
Adriano Olivetti (quasi come il Buddha di alcune scuole buddhiste... ) è "un pochino" dentro Noi.

Il nostro piccolo-grande Sogno applicato a qualche aspetto lavorativo non cambierà certamente "il gioco perverso" di tante aziende patologiche, ma sicuramente ci vaccinerà contro le forme parossistiche di tale patologia e ci permetterà di vedere malattie e patologie aziendali laddove gli altri le subiscono inconsapevolmente.

Nicola

I commenti sono stati disabilitati.
Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

  • Azienda: ComplexLab
  • Posizione: Founder
  • Città: Milano
  • Cell: +393488558073
  • Email:nicola.antonucci@complexlab.it
  • Competenze:
    • Digital Business & Marketing & Financial Development
    • Finanza - Deflazione / Deflation, RoboTrading
    • Facility Management
    • Complessità / Complexity
    • BioPhysical Spirituality Flow-er
Versione Inglese

ita en

Sei interessato?
Segui i nostri Progetti di
Felicità Sostenibile

Connettiti per partecipare, per ricevere e donare. Givers gain! : Chi dona, riceve!

Amici del Progetto

 

 

thebright

 


 

auroville

 


Dello stesso autore
Il ComplexManager e l'ArTecnica di attuare decisioni complesse

Una bussola per manager e imprenditori in qualsiasi ambito (aziendale, pubblico, finanziario, investimenti, trading...) che cercano una metodologia pragmatica per applicare alle loro problematiche ...

Emergenza Collasso Cognitivo - Selezione, Evoluzione?

Sempre più Persone "adulte" mostrano comportamenti e linguaggi adolescenziali. In Azienda, in Famiglia, in Parlamento. La Pandemia - virale - ha accelerato un preesistente "Contagio Cognitivo" c...

Emergenza Collasso Cognitivo - Deflazione e Politica

APPELLO del progetto PoliStica di ComplexLab per una EMERGENZA “COLLASSO COGNITIVO” con conseguente regressione all'adolescenza. Per un benessere sociale, urge una terapia cognitiva mediante la...

MeditAzioni s-catenanti per traders online con stress

Il trading online è la Formula 1 delle prestazioni psico-fisiche, con elevati livelli di stress. Richiede una Connessione interna ed esterna superiore alla media per non soffrire – economicament...

PoliStica: una Politica umanamente olistica

La Politica è collassata con un diffuso “collasso cognitivo” evidenziato da una regressione all’adolescenza nelle sempre più semplicistiche e aggressive modalità comunicative, relazionali,...

Manifesto del Lavoro sostenibilmente felice

Ha senso parlare di “lavoro sostenibilmente felice” quando lo stesso lavoro non è più sostenibile, sia per l'attuale crisi epocale sia per l’evoluzione strutturale del mercato del lavoro? U...

×